L'importanza dello spessore del materiale nell'isolamento termico.

 

Desideri un ambiente fresco d’estate e caldo d’inverno?

 

E’ un risultato che è possibile ottenere grazie al giusto materiale isolante.

 

Applicando il giusto prodotto, infatti, è possibile aumentare sensibilmente il comfort abitativo.

 

Esistono inoltre un’altra serie di vantaggi derivanti da questa operazione:

 

1) Riduzione dei costi della bolletta;

 

2) Aumento del valore dell’immobile;

 

3) Minor impatto ambientale;

 

Tutti questi sono miglioramenti notevoli e di grande impatto.

 

Come si fa però a scegliere il giusto materiale isolante?

 

Ci sono alcune caratteristiche fondamentali che bisogna tenere in considerazione quando si sceglie un materiale di questo tipo.

 

In questo post analizzeremo il primo dei parametri da valutare per la scelta del materiale.

 

1) Lo spessore.

 

In generale, tanto più un materiale è spesso tanto più grande sarà il suo potere isolante.

 

Tuttavia non sempre è possibile applicare materiali spessi, e ad ogni modo dipende molto anche dalla natura del materiale scelto.

 

Alcuni, anche con spessori minimi, garantiscono un grande potere isolante.

 

Quando non è quindi possibile applicare sistemi spessi come ad esempio il cappotto bisogna quindi ripiegare su altre tipologie di materiale.

 

Trovare soluzioni adeguate di quest’ultima tipologia non è sempre facile a causa di alcune complessità tecniche.

 

Proprio per questo, nel corso degli anni, abbiamo sviluppato un sistema di isolamento per rispondere a questa specifica esigenza.

 

Si chiama OnActive ed isola gli ambienti in soli 8mm di spessore grazie alla sua speciale formulazione in argento ionizzato.

 

Se desideri informazioni puoi richiederle facendo click sul link qui sotto: